SPEDIAMO IN TUTTA ITALIA DALL'EMILIA IN 48H. SCOPRI IL GUSTO DELLA NOSTRA SELEZIONE GOURMET.

Degustazione Panettone (Buon Natale)

€149.90 EUR €159.60 EUR

Gusta tutti i gusti dei nostri Panettoni artigianali

La vera origine del Panettone è contesa tra le molte leggende che ne narrano la nascita. Una delle più famose racconta di un provvidenziale errore: si dice che il cuoco di Ludovico il Moro, il giorno di Natale, dimenticò il dolce nel forno è finì con il bruciarlo.
Allora, il garzone Toni improvvisò con quello che trovò in cucina: acqua, farina, uova, burro... L’esperimento piacque così tanto che vollero chiamarlo con il nome del suo inventore, ovvero “Pan del Toni”.
I nostri Panettoni sono realizzati senza l’utilizzo di preparati e con ingredienti selezionati. A differenza di quelli del leggendario Toni, però, le nostre lievitazioni sono lunghe e le preparazioni pazienti, perché quello che vogliamo offrirvi è un dolce soffice, dal profumo intenso e irresistibile, che non stanca mai e che siamo certi vorrete continuare a gustare anche dopo le feste.

Panettone Tradizionale
C’è un’altra famosa leggenda che racconta la nascita del Panettone e narra di una monaca che, prima di cuocere l’impasto a cui aveva aggiunto uvetta e canditi, disegnò una croce con la lama del coltello in segno di benedizione. Il nostro Panettone Tradizionale è dedicato a tutti quelli che lo amano nella variante più classica: con la scorza d’arancio candita e l’uvetta. È il dolce presente nei nostri ricordi d’infanzia, da mangiare rigorosamente con le mani. Il dolce senza il quale il Natale sarebbe un po’ meno Natale, ma anche quello che speriamo di trovare in cucina nei giorni successivi per prolungare il più possibile l’atmosfera magica della festa.
Servitelo accompagnato da una crema pasticcera, al mascarpone oppure una chantilly per accontentare anche i palati più golosi. 

Panettone con Gocce di Cioccolato
La storia più romantica sulla nascita del Panettone vede ancora protagonista il “nostro” Toni, questa volta con il ruolo di fornaio e di padre: un cavaliere innamorato di sua figlia si finse apprendista e riuscì a preparare un dolce così buono che lei accettò immediatamente di sposarlo. Probabilmente in quel dolce non era presente il cioccolato, ma a noi piace pensarlo ugualmente, perché dopotutto cosa c’è di più romantico?
Il nostro Panettone con Gocce di Cioccolato è perfetto per chi ama la tradizione, ma non rinuncia alla nota inconfondibile del cacao. Oltre al vino dolce e al classico spumante, potete servirlo con un bicchiere di Passito, con una buona grappa o insieme al vostro liquore preferito. 

Panettone Ricotta e Pere
Il suo profumo ricorda quello delle torte della nonna, il suo sapore ci riporta nelle cucine della nostra infanzia, quando un dolce appena sfornato era una sorpresa in grado di illuminare l’intera giornata. Perché sprigioni tutto il suo aroma provate a passarlo un paio di minuti in forno prima di portarlo in tavola e nei giorni seguenti scaldate le fette rimaste (sempre che ne siano rimaste) nel tostapane.
Oggi che abbiamo la fortuna di poter tagliare un Panettone in qualsiasi momento dell’anno, non perdetevi l’occasione di assaggiarlo in estate con il gelato, magari al cioccolato fondente se amate i sapori decisi oppure al latte per i palati più delicati.  

Panettone Mele e Cannella
Non tutti sanno che il Panettone andrebbe sempre portato in tavola rigorosamente intero. Come un rito, una celebrazione, è all’ospite che spetta il compito di tagliarlo: sarà così il primo a lasciarsi avvolgere dal suo profumo. E nel profumo del Natale non può mancare la nota speziata della cannella. Un mito antico racconta che la Fenice la utilizzasse per costruire il proprio nido e, così facendo, trasmettesse alla spezia i suoi poteri curativi e terapeutici. 
Anche il nostro Panettone Mele e Cannella ha un potere ed è quello di riuscire, in qualsiasi momento dell’anno, a trasportarci nell’atmosfera del 25 dicembre: con la neve fuori dalla finestra e le coperte sul divano, la musica che riempie la stanza, una tazza di tè caldo e i regali ancora da scartare.

Per tutte le informazioni, visitate le pagine dei singoli prodotti.